Ricerca
  • Condizione
  • Stato
  • Chi è affetto
Menu gsk

riacutizzazione di BPCO: focus sul tema

 
 

Una riacutizzazione di BPCO viene definito come un evento acuto caratterizzato da peggioramento dei sintomi respiratori del Paziente che va oltre le normali variazioni giornaliere e determina un cambiamento nel trattamento.(1)

Purtroppo le riacutizzazioni hanno un impatto importante sulla storia naturale della malattia, visto che ripetute riacutizzazioni determina un peggioramento della funzionalità respiratoria.(1)

Coloro che presentano frequenti riacutizzazioni sono i Pazienti più a rischio di accessi al Pronto Soccorso e di Ospedalizzazioni. Il trattamento farmacologico regolare ha il primo obiettivo di ridurre il numero delle riacutizzazioni, per l'impatto che possono avere anche sulla mortalità.(1)

Spesso le riacutizzazioni necessitano di antibiotico terapia e di steroidi sistemici. Dal punto di vista clinico la riacutizzazione determinata da una infezione batterica si caratterizza per un aumento delle secrezioni e da un peggioramento della purulenza.(1)

L'antibiotico deve essere prescritto su consiglio del Medico Curante per evitare un uso improprio, che determina aumento delle resistenze batteriche.

Nel Paziente che frequentemente riacutizza si devono prendere in considerazione tutte le misure preventive: trattamento regolare, astensione da fumo e dagli irritanti, vaccinazioni, attività fisica.(1)

Condividi

Bibliografia 1

1. La gestione clinica integrata della BPCO. Documento Intersocietario AIMAR, AIPO; SIMeR, SIMG 2013