Ricerca
  • Condizione
  • Stato
  • Chi è affetto
Menu gsk

Benefici del Tai Chi per le persone asmatiche

 
 

Il Tai-Chi-Chuan (TCC) è spesso indicato come "meditazione attraverso il movimento".(1) Il TCC comprende esercizi di intensità da bassa a moderata, che incorporano elementi di equilibrio, allineamento posturale e concentrazione. Si tratta inoltre di esercizi che combinano la respirazione profonda ed il rilassamento del diaframma (muscolo respiratorio) attraverso diverse posture fondamentali.(1)
Grazie alle caratteristiche citate, questo tipo di attività fisica ha dimostrato di essere adatta alle persone asmatiche.(1)

I benefici e i rischi dell’esercizio fisico per la persona asmatica

L’esercizio fisico è utile per il controllo dell'asma, tuttavia l'esercizio fisico è un comune fattore che può provocare sintomi asmatici di broncospasmo. Per tale motivo, alle persone asmatiche viene sconsigliata l’esecuzione di attività particolarmente intense. Questa preoccupazione può comportare, soprattutto nella popolazione infantile, una ulteriore perdita di forma fisica e una restrizione delle attività sociali e del conseguente benessere.(1)


In generale, ai pazienti asmatici si raccomandano circa 20-30 minuti di esercizio fisico lieve-moderato, ovvero con una intensità che rientri nell’intervallo tra il 60% e l'85% della frequenza cardiaca massima, 4-5 volte alla settimana.(1)
Esercizi che hanno minimo impatto sul broncospasmo indotto da sforzo, come ad esempio il nuoto, sono meglio tollerati dai bambini affetti da asma.(1)

Aumento dell’ossigenazione con ridotto sforzo fisico

L’importanza dell’esercizio fisico per i pazienti affetti da malattie respiratorie è confermato da studi, che hanno dimostrato come tale attività favorisca l’assorbimento di ossigeno.(1) Durante le sessioni di TCC è stato notato che tale aumento raggiunge relativamente livelli elevati (fino al 50%), pur mantenendo una frequenza cardiaca bassa (entro il 58%).(1)

Complessivamente, il TCC è considerato un esercizio di intensità moderata di natura aerobica, ma – rispetto ad altri esercizi di uguale intensità – richiede una inferiore attività ventilatoria.(1)

I benefici del Tai-Chi-Chuan (TCC) per le persone asmatiche

Gli esercizi di TCC sono benefici per:

la funzione cardiopolmonare il controllo mentale la flessibilità il controllo dell'equilibrio

Gli studi hanno anche dimostrato che il TCC può avere un effetto antinfiammatorio.
È stata anche osservata una migliore funzione immunitaria dopo gli esercizi di TCC.(1)

Con particolare riferimento alla popolazione pediatrica, il TCC può contribuire a migliorare la qualità della vita (QoL) e la funzione polmonare nei bambini asmatici. I risultati sono particolarmente evidenti nelle fasi iniziali dell’asma (asma lieve), dove è stato osservato che il TCC può ridurre anche l’infiammazione delle vie aeree. È interessante notare che tali miglioramenti sono riscontrabili anche nei bambini senza asma. Tuttavia, sono necessari ulteriori studi per determinare l’effetto del TCC nei casi di asma moderato-grave.(1)
Come accennato, studi recenti hanno inoltre rilevato un beneficio indotto dal TCC sulla regolazione immunitaria nei bambini asmatici (studio su una popolazione con età tra i 6 e i 12 anni), contribuendo così alla prevenzione delle riacutizzazioni dell’asma. L’insieme dei dati clinici attualmente disponibili supporta infatti il concetto che il sistema immunitario risponda all’aumento dell’attività fisica in associazione con effetti anti-infiammatori a lungo termine.(2) Il programma di esercizi di TCC previsto per questi bambini è stato di sedute di 60 minuti, una volta alla settimana, per 12 settimane.(2)

I benefici del Tai-Chi-Chuan (TCC) e degli altri esercizi di tipo meditativo

I benefici del TCC vengono riconosciuti anche in relazione alla riabilitazione polmonare tradizionale – sia come alternativa sia in associazione – anche nelle persone adulte, affette da malattie respiratorie croniche ostruttive.(3) Gli esercizi di tipo meditativo, oltre al TCC, comprendono diverse ginnastiche orientali, come lo yoga e qi-gong. Anch’esse migliorano la funzionalità respiratoria delle persone sane e delle persone affette da malattie respiratorie croniche.(4) Con particolare riferimento allo yoga, l’esecuzione di tali esercizi (tre volte a settimana per 10 settimane) ha dimostrato di migliorare la qualità della vita e di ridurre la sintomatologia in persone asmatiche (studio su donne con asma lieve-moderato).(1)

Il razionale dell’utilità degli esercizi mediativi nell’asma

La gestione primaria dell’asma si basa sulla terapia farmacologica integrata con l’esercizio fisico.

In una revisione degli studi sull’impatto dell’esercizio sull’asma, i tipi più comuni di esercizio, come camminare, fare jogging, nuotare e andare in bicicletta, sono riconosciuti come generalmente sicuri per i bambini e gli adulti con asma. L’esercizio fisico sembra favorire i miglioramenti della forma fisica aerobica, i sintomi dell’asma e la qualità della vita (QoL), ma vi sono minori evidenze sul miglioramento della funzionalità polmonare e dell’iperresponsività delle vie aeree.(2)
Il TCC, a differenza delle attività aerobiche come le suddette, comprende un esercizio sia fisico sia mentale, che impiega schemi di movimenti circolari fluidi, con spostamento di equilibrio e peso, tecniche di respirazione e visualizzazione cognitiva del proprio corpo.(2)

Conclusioni

Gli studi che hanno analizzato gli effetti del TCC in un’ampia varietà di problemi di salute, hanno dimostrato un beneficio generale su funzione cardiopolmonare, stabilità mentale, flessibilità del corpo e controllo dell’equilibrio.(2)
È stato anche dimostrato che il TCC ha effetti sull’infiammazione, che – come noto – è alla base dell’asma. L’infiammazione nell’asma porta a una iperreattività delle vie aeree, e ad un rimodellamento tissutale.(2)
L'ipotesi è dunque che grazie ad i suoi effetti sopra descritti, l’allenamento con TCC possa migliorare la funzione polmonare, favorendo un migliore controllo dell’asma e una riduzione delle riacutizzazioni.(2)
In caso di asma severo prima di intraprendere una qualunque attività fisica, chiedere sempre consiglio al proprio medico.

Condividi

Bibliografia 1, 2, 3, 4

1. Lin HC, Lin HP, Yu HH, et al. Tai-Chi-Chuan Exercise Improves Pulmonary Function and Decreases Exhaled Nitric Oxide Level in Both Asthmatic and Nonasthmatic Children and Improves Quality of Life in Children with Asthma. Evid Based Complement Alternat Med 2017;2017:6287642.
2. Liao PC, Lin HH, Chiang BL, et al. Tai Chi Chuan Exercise Improves Lung Function and Asthma Control through Immune Regulation in Childhood Asthma. Evid Based Complement Alternat Med 2019;2019:9146827.
3. Fu JJ, Min J, Yu PM, et al. Study design for a randomised controlled trial to explore the modality and mechanism of Tai Chi in the pulmonary rehabilitation of chronic obstructive pulmonary disease. BMJ Open 2016;6(8):e011297.
4. Lorenc AB, Wang Y, Madge SL, et al. Meditative movement for respiratory function: a systematic review. Respir Care 2014;59(3):427-40.